03_copertinaFacebook

Giornate di studio sull’universo della realtà virtuale

ETHICS, STORYTELLING, FILMMAKING & CULTURAL HERITAGE
19-23 marzo 2019
Padova, Sala del Romanino, Musei Civici agli Eremitani

L’Associazione Culturale Researching Movie presenta il progetto “River College Virtual Reality” nato da una suggestione, quella di trovare, nel presente, un ponte dell’immaginario che possa mettere in comunicazione passato e futuro. Ad un’estremità di questo ponte c’è Padova, scrigno di saperi e bellezze, candidata, con i suoi affreschi del Trecento, per l’iscrizione alla lista del Patrimonio Mondiale UNESCO; all’altra estremità c’è la più innovativa e coinvolgente tecnologia cinematografica del momento, la Virtual Reality.
Attraverso una serie di incontri teorici, un gruppo di esperti del settore – direttori della fotografia, tecnici del suono, registi, docenti universitari e formatori – guiderà i partecipanti in un percorso di conoscenza dei principi base della virtual reality. In primo luogo, i partecipanti saranno introdotti nell’innovativo universo della Virtual Reality: ne saranno esaminate le diverse anime artistiche e la diffusione sempre più massiva anche nell’ambito della valorizzazione del paesaggio e dei beni culturali, nonché la peculiare forma di linguaggio narrativo che determina la sua fruizione in ambito cinematografico.
Il progetto “River College Virtual Reality” ha il sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo nell’ambito del Bando Culturalmente 2017, il patrocinio del Comune di Padova e la collaborazione dell’Assessorato alla Cultura e dell’Università degli Studi di Padova.

PROGRAMMA:
MARTEDÌ 19 MARZO: La realtà virtuale come strumento trasformativo – dal vedere, al pensare, all’agire, al diventare
MERCOLEDÌ 20 MARZO: Introduzione al linguaggio della realtà virtuale
GIOVEDÌ 21 MARZO: L’architettura dell’immagine e del suono a 360°
VENERDÌ 22 MARZO: Nella mente dello spettatore
SABATO 23 MARZO: “Ritorno al futuro” – Vr e tecnologie innovative nella valorizzazione del paesaggio e dei beni culturali

L’evento è aperto a tutta la cittadinanza.

 

Scarica la locandina
Scarica il programma

0 commenti

Lascia un Commento

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *