Gli aquiloni di Ahmedabad, il capitano di Sarajevo e i pescatori di luce: martedì 7 giugno al RiFF prima serata dedicata ai documentari

Intestazione2

 

In caso di maltempo la serata si recupera

Mercoledì 8 giugno al Fronte del Porto dalle 21 alle 24

Martedì 7 giugno, a partire dalle ore 22, al River Film Festival vanno in scena i primi 7 splendidi documentari della omonima sezione. Immagini e temi spettacolari provenienti da India, Cina, Indonesia, Libano, Iran, Giappone e Finlandia. In caso di pioggia la serata si recupera mercoledì 8 giugno al Fronte del Porto dalle 21 alle 24.

Infoline maltempo

In caso di maltempo il RiFF si trasferisce al Fronte del Porto (Porto Astra, via S. Maria Assunta 20). Le proiezioni delle opere in concorso avverranno nelle date 1-3-6-7-8-9-10 giugno, dalle ore 21 alle ore 24. Per informazioni aggiornate il pubblico può telefonare al numero 328 4189961 (attivo tutti i giorni dalle ore 15 alle 22).

 

Programma martedì 7 giugno ore 22:00

AMDAVAD MA FAMOUS Hardik Mehta / India 2015 / 29min.

THE TIBETAN GIRL Huaqing Jin / China 2016 / 30min.

THE CAPTAIN OF SARAJEVO Veronica Wijaya / Indonesia 2015 / 15min.

LEBANON WINS THE WORLD CUP Tony ElKhoury / Libano 2015 / 23min.

CASPIAN FISHERMEN Mohamad Hosein Abedini / Iran 2015 / 5min.

MARSHLAND Michito Tanaka / Japan 2015 / 3min.

ECONOMIC FORECASTERS Reetta Huhtanen / Finland 2015 / 22min.

 

Sinossi dei film in programma martedì 7 giugno ore 22:00

AMDAVAD MA FAMOUS – Un giovane appassionato cacciatore di aquiloni e il suo gruppo di amici lottano per poter scegliere il miglior luogo nella città di Ahmedabad che ospita il più grande festival di aquiloni in India.

THE TIBETAN GIRL – La purezza e la pietà religiosa di Drolma, una ragazza che viene dalla Cina. I suoi sentimenti più autentici rivelano la natura contraddittoria delle credenze e delle tradizioni tibetane di fronte alla civiltà urbana e moderna.

THE CAPTAIN OF SARAJEVO – Un uomo restaura un’auto d’epoca e la vende per ricavare quanto gli serve per comprare il modello di una barca di legno. Nel corso dei successivi sei anni costruisce la barca vera nel suo giardino di famiglia a Sarajevo.

LEBANON WINS THE WORLD CUP – Alla vigilia della Coppa del Mondo 2014, due ex nemici, reduci dalla guerra civile libanese, si preparano a tifare per la loro squadra preferita, il Brasile. Può l’amore per il calcio riunirli, nonostante tutto quello che è successo?

CASPIAN FISHERMEN – Nel sud del Mar Caspio (a nord dell’Iran), ci sono gruppi di pescatori che per pescare non utilizzano avanzate tecnologie, ma il semplice riflesso della luce del sole sulla pelle bagnata delle loro mani.

MARSHLAND – 6000 anni fa era un oceano e solo dopo migliaia di anni è diventato il luogo che è adesso, culla di piante e animali, un tesoro da preservare.

ECONOMIC FORECASTERS – L’economia è come un mostro ultraterreno che domina la nostra vita con le sue paure, la sua rabbia, la sua aggressività, la sua spietatezza. Due analisti atipici, con poteri soprannaturali, tentano di predire i movimenti imminenti di queste forze di mercato misteriose.

Tutte le proiezioni sono ad ingresso gratuito.

Programma completo delle serate su www.riverfilmfestival.org


Associazione Culturale Researching Movies – Via F. Marzolo 34 A – 35131 Padova

Ufficio Stampa: Marco Bevilacqua, tel. 329 9331324 – e-mail: marco.bevilacqua.14@alice.it

 

0 commenti

Lascia un Commento

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *