Tutti i premi del RiFF: Russia, Polonia e India sugli scudi. Mercoledì in proiezione i corti vincitori.

Intestazione2

 

Mercoledì 15 giugno, a partire dalle ore 22, il River Film Festival 2016 presenta i film premiati: in proiezione sul grande schermo galleggiante al portello il pubblico potrà vedere i 5 corti che proclamati vincitori delle rispettive categorie dalla giuria internazionale presieduta dal regista indiano Sourav Sarangi.

La giuria ha assegnato i premi delle sezioni “Scuole di cinema”, “Corti italiani”, “Corti internazionali”, “Animazione”, “Documentari”. I vincitori delle sezioni “Supercorti” e “100 secondi” saranno invece proclamati in base ai voti espressi dal pubblico del festival, che nei prossimi giorni potrà vedere i corti non proiettati all’interno del festival causa maltempo.

 

Vincitore della categoria Scuole di cinema

ADAPTATION Bartosz Kruhlik / Polonia 2016 / 24min. – The Polish National Film, Television and Theatre School

Premiato per il metodo narrativo multiforme e squisitamente cinematografico e per l’abile intreccio di regia, sceneggiatura, fotografia e colonna sonora. Il film parla di una orrenda tragedia di famiglia con una delicatezza che va ben oltre il fatto in sé, riuscendo a trasmettere l’essenza del pensiero e delle emozioni dei protagonisti.

 

Vincitore della categoria Corti italiani

BEAUTIFUL Alessandro Capitani / 2015 / 12min.

L’inganno che il nostro corpo debba essere bello a tutti i costi. Che il nostro corpo possa non piacere. Ma ognuno di noi ha la sua bellezza. Premiato per l’ottima regia, la direzione degli attori e la grande ironia della narrazione.

 

Vincitore della categoria Corti internazionali

THE RETURN OF ERKIN Maria Guskova / Russia 2015 / 30min.

Il ritorno di un ex galeotto, che prova a riguadagnare la propria dignità e un posto nella società. Con una sottile capacità di descrizione e una profonda prova d’attore, il film racconta mirabilmente lo scontro fra punizione e perdono.

 

Vincitore della categoria Animazione

A DOCUMENTARY FILM Marcin Podolec / Poland 2015 / 7min.

Un film commovente e delicato, pieno di tenerezza e di sottile umorismo. La miscela di fotografie in bianco e nero e immagini disegnate, nella sua semplicità, sottolinea la ricchezza e la profondità di una narrazione originale.

 

Vincitore della categoria Documentari

AMDAVAD MA FAMOUS Hardik Mehta / India 2015 / 29min.

Film premiato per l’approccio documentario più valido e autentico, che ne è stato motivo ispiratore. Le passioni vere non hanno frontiere, e anche l’età non conta.

 

informazioni aggiornate telefonare al numero 328 4189961.

 

In caso di maltempo la serata dedicata alla proiezione dei film vincitori sarà spostata a giovedì 16 giugno, sempre alle ore 22. Per

Terzo Tempo del RiFF per tutta la settimana: a partire da martedì 14, verranno proiettati all’aperto, nella sede “naturale” del festival, al Portello, tutti i corti che non sono stati proposti al pubblico causa maltempo.

Tutte le proiezioni sono ad ingresso gratuito.

Programma completo delle serate su www.riverfilmfestival.org

 


Associazione Culturale Researching Movies – Via F. Marzolo 34 A – 35131 Padova

Ufficio Stampa: Marco Bevilacqua, tel. 329 9331324 – e-mail: marco.bevilacqua.14@alice.it

 

Sabato 11 il gran finale del RiFF: cerimonia di premiazione e il film Berlin. Die Symphonie der Großstadt di Walter Ruttmann musicato dal vivo

Intestazione2

 

Sabato 11 giugno, a partire dalle ore 21,30, la decima edizione del River Film Festival si chiude con due eventi.

La cerimonia di premiazione vedrà la proclamazione dei vincitori di tutte le categorie in concorso. La giuria internazionale assegnerà i premi delle sezioni “Scuole di cinema”, “Corti italiani”, “Corti internazionali”, “Animazione”, “Documentari”. I vincitori delle sezioni “Supercorti” e “100 secondi” saranno invece proclamati in base ai voti espressi dal pubblico del festival.

A seguire, dalle ore 22, verrà proiettato Berlin. Die Symphonie der Großstadt (Berlino. Sinfonia di una grande città) di Walter Ruttmann, film del 1927 che sarà musicato dal vivo dal gruppo internazionale Then and Now.

Il film di Ruttmann – considerato uno dei capolavori del cinema del Novecento – descrive una giornata nella grande città di Berlino, che proprio negli anni Venti stava vivendo un grande boom industriale, e permette di dare uno sguardo alle abitudini di vita e di lavoro di quei tempi. L’idea del regista era quella di rappresentare la metropoli berlinese come un organismo vivente. Come suggerisce il titolo stesso, egli vedeva un’analogia tra la vita della città, dal lento risveglio alla frenesia del giorno fino al progressivo spegnimento serale, e l’andamento di una sinfonia. Cosa inusuale per l’epoca, Ruttmann inserì numerosi tagli corti per rendere plasticamente l’idea della vitalità e della frenesia della città. Tra i primi film “sinfonici”, Berlino. Sinfonia di una grande città sfruttò le opportunità tecnologiche sviluppate alla fine degli anni Venti proponendo un montaggio rapido e moderno.

In caso di maltempo la serata finale del RiFF verrà rinviata a lunedì 13 giugno, con gli stessi orari. Per informazioni aggiornate telefonare al numero 328 4189961.

Gli organizzatori informano che, da lunedì 13 giugno a venerdì 17 giugno, vi sarà il Terzo Tempo del RiFF: verranno proiettati all’aperto, nella sede “naturale” del festival, al Portello, tutti i corti che non sono stati proposti al pubblico causa maltempo. Seguirà comunicato.

Programma sabato 11 giugno ore 21:30

21:30

Cerimonia di premiazione

22:00

Evento speciale Berlin. Die Sinphonie der Groβstadt di Walter Ruttmann / Germania 1927 / 65min.

LIVE MUSIC SOUNDTRACK BY THEN AND NOW: Satoko Fujii keyboard, Natsuki Tamura trumpet, Jimmy Weinstein drums, Lilli S.Weinstein voice.

Tutte le proiezioni sono ad ingresso gratuito.

Programma completo delle serate su www.riverfilmfestival.org

 


Associazione Culturale Researching Movies – Via F. Marzolo 34 A – 35131 Padova

Ufficio Stampa: Marco Bevilacqua, tel. 329 9331324 – e-mail: marco.bevilacqua.14@alice.it

 

L’invasione degli ultracorti: venerdì 10 giugno è la serata dei film in 100 secondi. In proiezione 50 cortometraggi da tutto il mondo.

Intestazione2

Venerdì 10 giugno, a partire dalle ore 22, ultima serata di film in concorso al River Film Festival. Protagonisti gli ultracorti, cortometraggi essenziali che capaci di raccontare microstorie in 100 secondi o poco più. Sullo schermo galleggiante verranno proiettati ben 50 film provenienti da ogni parte del mondo: dal Canada all’Iran, dal Belgio alla Cina, dall’Argentina allo Sri Lanka. Anche per questa categoria, come per i Supercorti, sarà il pubblico a drecretare il vincitore. In caso di pioggia ci si trasferisce al Fronte del Porto dalle 21 alle 24.

Infoline maltempo

In caso di maltempo il RiFF si trasferisce al Fronte del Porto (Porto Astra, via S. Maria Assunta 20), dalle ore 21 alle ore 24. Per informazioni aggiornate telefonare al numero 328 4189961 (attivo tutti i giorni dalle ore 15 alle 22).

Programma venerdì 10 giugno ore 22:00

EQUALS Elina Miyake / Canada 2015 / 60sec.

THE WIND Jinyue Wan / USA 2015 / 150sec.

INVISIBLE Fabrice Mathieu / France 2015 / 132sec.

A LOT OF HEELS Andrew Whittle / UK / 2015 / 133sec.

BLOSSOMS OF YARN Navid Sajadi Hoseini / Iran 2015 / 100 sec.

SUPER 8 Sajjad Alavimanesh / Iran 2015 / 100sec.

RED Ario Saffarzadegan / Iran 2015 / 100 sec.

WHAT WEEE ARE Alessio De Marchi, Alessandra Turcato / Italy 2015 / 132sec.

FRUITCAKE Harriet Francis Croucher / UK 2015 / 98sec.

NINDE Nils Janssens / Belgium 2015 / 120sec.

SHADE Andrew DiCristina / USA 2015 / 141sec.

LIFE SMARTPHONE Xie Chenglin / China 2015 / 169sec.

THE RIGHT GLASS Biswanath Rath / India 2015 / 124

ELECTROFLY Natalia C. A. Freitas / Germany 2015 / 165sec.

HOW I MET MY DREAM GIRL / Henry Liu / USA 2016 / 100sec.

GORDITOS Mario Garza / USA 2016 / 95sec.

SEA OF INK Chenxin Yang / USA 2016 / 120sec.

ONE DAY IN JULY Hermes Mangialardo / Italy 2015 / 60sec.

OUT OF THIS Keivan Mohseni / Iran 2015 / 90sec.

OTTO Salvatore Murgia – Dario Imbrogno / Italy 2015 / 115sec.

PINDARIC FLIGHT Giovanna Senatore / Italy 2016 / 60sec.

SEE YOU SOON Sara Gohari/ Iran 2015 / 120sec.

THE FIRST SMILE AFTER Zahra Jafari / Iran 2015 / 140sec.

2-1 Zahra Jafari / Iran 2016 / 60sec.

THE OTHER Hadi Anani / Iran 2016 / 150sec.

BABY CRAZY Joseph Santaella Vidal and JoserroEmmanuelli / Puerto Rico 2016 / 60sec.

UNREALISM IN D MAJOR Kara Zona / USA 2015 / 120sec.

THE RING Shikha Varma / Bahrain 2015 / 180sec.

BIG BRAIN Chamith Sujeewa / Sri Lanka 2015 / 180sec.

SUSPENSION Ariel Adler / Argentina 2015 / 180sec.

THE MILK Alexander Isypov / Russia 2016 / 180sec.

THE MONEY BAG Ego Sensation / USA 2015 / 180sec.

EYE OF INDIA Benn Berkeley / UK 2016 / 180sec.

DEAR SUSIE Leopoldo Caggiano / Italy 2015 / 180sec.

DONA ZUQUINHA Camila Monart / Canada 2015 / 60sec.

CONCRETE SUNFLOWER Henrique Schonfelder / Brazil 2015 / 176sec.

THE CHIMNEY SWEEP Nicolas Bianco-Levrin / France 2015 / 91sec.

CLICK! Andrea Filippini / Italy 2015 / 147sec.

BIRDS Holly Brookman / UK 2015 / 161sec.

THE PERFECT WORLD Hristina Belousova / Uzbekistan 2015 / 60sec.

INFESTATION Cable Hardin / USA 2016 / 58sec.

THE SHARK Ben Oliver / Canada 2015 / 58sec.

AFTER WORK Mengna Lei / China 2016 / 164sec.

ONE MORE CUP OF COFFEE Alexander Gavrilov / Russia 2016 / 156sec.

EMBRACE Elzbieta Piekacz / UK 2015 / 170

HELLO… IT’S MAJID Adel Tabrizi / Iran 2015 / 132sec.

EFFORT Kuesti Fraun / Germany 2015 / 60sec.

A PICTURE FRAME Salah Rahimi / Iran 2015 / 100sec.

YOU ARE NOT THE STRONGEST Emilio Yebra / Spain 2016 / 60sec.

AMABLEMENTE Various Artistas / Argentina 2015 / 120sec.

 

Tutte le proiezioni sono ad ingresso gratuito.

Programma completo delle serate su www.riverfilmfestival.org

 

 


Associazione Culturale Researching Movies – Via F. Marzolo 34 A – 35131 Padova

Ufficio Stampa: Marco Bevilacqua, tel. 329 9331324 – e-mail: marco.bevilacqua.14@alice.it