Comunicati 2018

comunicatiBanner

12th River Film Festival

Porta Portello – Padova

Giovedì 31 maggio

Quando la terra trema

In proiezione “La notte non fa più paura”, viaggio negli incubi e nelle speranze dei terremotati emiliani

Il River Film Festival 2018 prosegue con la seconda proiezione di River Anteprima. Sullo schermo galleggiante di Porta Portello scorreranno stasera le immagini di “La notte non fa più paura”, film con cui il regista Marco Cassini racconta i giorni del sisma in Emilia nel maggio del 2012.

Nel mezzo della notte, il terremoto fa irruzione nelle vite di due operai, Giulio e Leo, e delle loro famiglie. Tutti sopravvivono alla scossa, ma le case, le scuole e le fabbriche non sono più posti sicuri dove vivere. Giulio, Leo e i loro colleghi prendono la decisione sofferta di continuare a lavorare in fabbrica. Il film è basato sui fatti realmente avvenuti nel 2012, quando uno dei terremoti più violenti di sempre si è abbattuto sull’Emilia. Si tratta di un racconto dal cuore umanissimo, non provocatorio o rabbioso, ma intimo, empatico e lucido, senza patetismi.

Il film sarà presentato dagli attori Walter Cordopatri e Stefano Muroni.

Marco Cassini, diplomato in recitazione al Centro Sperimentale di Cinematografia di Roma, esordisce per il cinema nel 2008. Seguono le prime apparizioni televisive, in Italia e all’estero, e diverse partecipazioni ad opere teatrali. Dopo aver diretto alcuni pluripremiati cortometraggi e aver lavorato dietro le quinte della serie americana “Desperate Housewives”, Cassini firma il suo primo lungometraggio da regista, “La notte non fa più paura”. Nel maggio 2017 dirige la trasposizione cinematografica di “La porta sul buio”. Attualmente, insegna recitazione presso la Scuola di Cinema I. F. A. (International Film Academy) di Pescara.

Giovedì 31 maggio – ore 22:00

LA NOTTE NON FA PIU’ PAURA Marco Cassini / Italia 2016 / 65 min.

0 commenti

Lascia un Commento

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *