03_copertinaFacebook

Giornate di studio sull’universo della realtà virtuale

ETHICS, STORYTELLING, FILMMAKING & CULTURAL HERITAGE
19-23 marzo 2019
Padova, Sala del Romanino, Musei Civici agli Eremitani

L’Associazione Culturale Researching Movie presenta il progetto “River College Virtual Reality” nato da una suggestione, quella di trovare, nel presente, un ponte dell’immaginario che possa mettere in comunicazione passato e futuro. Ad un’estremità di questo ponte c’è Padova, scrigno di saperi e bellezze, candidata, con i suoi affreschi del Trecento, per l’iscrizione alla lista del Patrimonio Mondiale UNESCO; all’altra estremità c’è la più innovativa e coinvolgente tecnologia cinematografica del momento, la Virtual Reality.
Attraverso una serie di incontri teorici, un gruppo di esperti del settore – direttori della fotografia, tecnici del suono, registi, docenti universitari e formatori – guiderà i partecipanti in un percorso di conoscenza dei principi base della virtual reality. In primo luogo, i partecipanti saranno introdotti nell’innovativo universo della Virtual Reality: ne saranno esaminate le diverse anime artistiche e la diffusione sempre più massiva anche nell’ambito della valorizzazione del paesaggio e dei beni culturali, nonché la peculiare forma di linguaggio narrativo che determina la sua fruizione in ambito cinematografico.
Il progetto “River College Virtual Reality” ha il sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo nell’ambito del Bando Culturalmente 2017, il patrocinio del Comune di Padova e la collaborazione dell’Assessorato alla Cultura e dell’Università degli Studi di Padova.

PROGRAMMA:
MARTEDÌ 19 MARZO: La realtà virtuale come strumento trasformativo – dal vedere, al pensare, all’agire, al diventare
MERCOLEDÌ 20 MARZO: Introduzione al linguaggio della realtà virtuale
GIOVEDÌ 21 MARZO: L’architettura dell’immagine e del suono a 360°
VENERDÌ 22 MARZO: Nella mente dello spettatore
SABATO 23 MARZO: “Ritorno al futuro” – Vr e tecnologie innovative nella valorizzazione del paesaggio e dei beni culturali

L’evento è aperto a tutta la cittadinanza.

 
Scarica il programma e il catalogo
Scarica la locandina

Schermata 2018-10-31 a 14.45.52

Workshop dedicato agli aspetti produttivi del soggetto vincitore del concorso River Corto VR

Il secondo workshop, dedicato agli aspetti produttivi della sceneggiatura vincitrice del concorso River Corto VR, si svolgerà a Padova dal 22 al 25 ottobre 2019. Ogni team avrà a disposizione un tutor dedicato e una squadra di professionisti a cui rivolgersi per lavorare su tutti gli aspetti del progetto, in vista della produzione che si terrà da novembre 2019 a metà giugno 2020.

Primo Concorso di Sceneggiatura per un cortometraggio in Virtual Reality.
Talenti in concorso per un sogno virtuale in quindici minuti!

Art. 1 – Concorso Bando e Regolamento
1.1. L’Associazione Culturale Researching Movie in collaborazione con: Università di Padova, Fondazione CARIPARO, Bando Culturalmente 17, indice il Primo Concorso di Sceneggiatura per un cortometraggio in VR, ispirato a Giotto e alla Cappella degli Scrovegni.
1.2. Il RC vuole giudicare soltanto l’idea (e cioè la sceneggiatura del cortometraggio che si vorrebbe realizzare) per poi offrire a quella ritenuta migliore gli strumenti necessari alla sua realizzazione pratica e alla sua presentazione nei festival specializzati, italiani e stranieri. Gli studenti iscritti ai corsi di laurea dell’Università di Padova che aderiscono al progetto di realizzazione, in qualità di stagisti, possono maturare crediti universitari da utilizzare nel proprio percorso di laurea.
1.3. Con questo progetto intendiamo promuovere la scoperta e la valorizzazione di nuovi autori, spesso ostacolate dal divario esistente tra il voler realizzare un cortometraggio e le difficoltà che vi sono per portarlo a termine. RC vuole ribadire anche l’importanza della narrazione nella sua forma cinematografica, intesa come momento specifico e unico della creazione di un’opera filmica, per stimolare la sperimentazione di nuovi linguaggi attraverso l’uso dell’ innovativa tecnologia VR. L’occasione diviene, inoltre, un momento formativo metodologicamente innovativo che permette di approfondire tematiche di natura psicologica, sociale, medica, architettonica, la dimensione e le forme degli spazi, visti attraverso gli strumenti propri del cinema.

Art. 2 – Partecipazione
2.1. I candidati sono invitati a partecipare inviando i progetti del cortometraggio al premio RC, entro le ore 24:00 del 1 giugno 2019.
2.2. Autore della sceneggiatura può essere una o più persone, italiane o straniere, senza limiti d’età. Per i minorenni sarà necessaria l’autorizzazione dei genitori.
2.3. La regia sarà effettuata dallo stesso autore della sceneggiatura; in caso di sua rinuncia l’organizzazione del concorso si riserva la facoltà di scegliere un altro regista.
2.4. Possono prendere parte a RC sceneggiature inedite (cioè mai pubblicate o premiate in concorsi per sceneggiature).
2.5. I progetti dovranno consistere in:
a) una Sceneggiatura in forma americana (con le descrizioni a tutta pagina e i dialoghi al centro), con scene e pagine numerate di una lunghezza minima di 4 pagine e massima di 6 pagine (fogli formato A4, 1800 battute per cartella, carattere 12.
b) una Sinossi su foglio A4 di una lunghezza massima di una “cartella” di 30 righe per 60 battute.
2.6. Le Sceneggiature dovranno essere concepite e scritte per un cortometraggio a soggetto, della durata massima di 15 minuti, da realizzarsi interamente con tecnologie digitali inerenti al VR Cinema.
2.7. Ogni Partecipante potrà partecipare al Concorso con un solo Progetto.
2.8. Le copie dei Progetti inviate alla redazione del Premio verranno mantenute in archivio e non verranno restituite. L’autore del Progetto manterrà tutti i diritti d’autore sulla propria opera, fatto salvo quanto disciplinato più oltre per quanto riguarda il Progetto vincitore.

Art. 3 – Invio dei progetti
L’invio dovrà avvenire in via telematica compilando la scheda di iscrizione disponibile QUI.
Al fine di garantire l’anonimato i progetti inviati devono essere contrassegnati unicamente dal titolo e non devono contenere in nessuna parte il nome dell’autore o altro segno di possibile identificazione.
La scadenza per l’invio in forma telematica è fissata alle ORE 24:00 DEL 1 giugno 2019. Farà fede l’ora di caricamento registrata sul server. Formati accettati per la spedizione della sceneggiatura: PDF.

Art. 4 – Svolgimento del concorso
4.1. I Progetti saranno valutati da una Giuria composta da professionisti del cinema e della cultura, scelti ad insindacabile giudizio degli organizzatori.
4.2. Gli autori del progetto vincitore dovranno rendersi disponibili a partecipare a tutte le attività previste dal percorso di sviluppo e realizzazione del corto e a sottoscrivere tutti i necessari accordi contrattuali di cessione dei diritti d’autore sul soggetto e la sceneggiatura e dei diritti d’autore sulla regia, pena l’esclusione. A tal fine si impegnano con apposita dichiarazione scritta.
4.3. Tutti i diritti relativi ai Progetti non selezionati rimarranno a tutti gli effetti nella piena ed esclusiva titolarità degli autori. I concorrenti sono in ogni caso responsabili in proprio della tutela della paternità delle opere presentate.
4.4. La premiazione avverrà a Padova nel mese di giugno 2019, durante la cerimonia di chiusura della 13a edizione del River Film Festival 2019. La notifica della premiazione verrà pubblicata sul nostro sito e sui quotidiani locali.

Art. 5 – Accettazione del Bando e del Regolamento
5.1. Mediante la sottoscrizione della scheda di partecipazione e l’invio dei Progetti l’Autore/i e il Regista accettano tutto quanto previsto dal presente Bando di Concorso e le norme del relativo regolamento ivi contenute.
5.2. La mancata osservanza delle modalità di partecipazione o delle modalità di presentazione dei progetti, previste dal presente Bando e dal Regolamento, sarà considerata causa di esclusione dal Concorso.

Art. 6 – Natura di Concorso Letterario
6.1. Il Concorso River Corto rientra nelle esenzioni di cui all’art. 6 D.P.R. 26 ottobre 2001, n. 430 (esenzione dall’applicazione della disciplina dei concorsi e delle operazioni a premio, nonché delle manifestazioni di sorte locali.
Associazione Culturale Researching Movie

Schermata 2018-10-31 a 14.45.52

Workshop di post produzione

Ultimo workshop che si svolgerà a Padova dal 8 al 12 febbraio 2021. Questo workshop si concentrerà sugli aspetti inerenti alla Post production, affrontando l’impatto che la Virtual Reality ha sul mercato e come sta cambiando le modalità di lavoro e i modelli di business L’evento comprende la Prima Visione del progetto/i completato/i e la presentazione ai vari festival internazionali.