BAFTA Qualifying ASFF 2016 Opens This Week: 3-6 November, York

BAFTA Qualifying ASFF 2016 opens this week, running 3-6 November in 18 venues across York. The festival celebrates its sixth anniversary with the biggest programme to date, including over 400 films in competition, industry led masterclasses, networking sessions and Showcase Screenings celebrating fresh talent from some of the UK’s leading cultural institutions.

ASFF is a festival of discovery, and invites attendees to experience the breadth and diversity of short film in 11 genres, such as drama, documentary, fashion, music video, animation, artists’ film, experimental and more. There are also Family Friendly Screenings and Cinema Bambino – a place for adults with babies to relax and enjoy great film.

For those looking to promote their films, connect with industry and build their contacts list, there are many networking opportunities. Meet the Film Festivals Marketplace is a tradeshow with over 20 programmers, enabling filmmakers the chance to find out exactly what they are looking for.

The Masterclass Series has something for everyone, and explores topics such as cinematography, programming a film festival, funding, festival strategies, gaming and special effects. Speakers include representatives from Industrial, Light & Magic, BBC, Jagex and Festival Formula.

Tutti i premi del RiFF: Russia, Polonia e India sugli scudi. Mercoledì in proiezione i corti vincitori.

Intestazione2

 

Mercoledì 15 giugno, a partire dalle ore 22, il River Film Festival 2016 presenta i film premiati: in proiezione sul grande schermo galleggiante al portello il pubblico potrà vedere i 5 corti che proclamati vincitori delle rispettive categorie dalla giuria internazionale presieduta dal regista indiano Sourav Sarangi.

La giuria ha assegnato i premi delle sezioni “Scuole di cinema”, “Corti italiani”, “Corti internazionali”, “Animazione”, “Documentari”. I vincitori delle sezioni “Supercorti” e “100 secondi” saranno invece proclamati in base ai voti espressi dal pubblico del festival, che nei prossimi giorni potrà vedere i corti non proiettati all’interno del festival causa maltempo.

 

Vincitore della categoria Scuole di cinema

ADAPTATION Bartosz Kruhlik / Polonia 2016 / 24min. – The Polish National Film, Television and Theatre School

Premiato per il metodo narrativo multiforme e squisitamente cinematografico e per l’abile intreccio di regia, sceneggiatura, fotografia e colonna sonora. Il film parla di una orrenda tragedia di famiglia con una delicatezza che va ben oltre il fatto in sé, riuscendo a trasmettere l’essenza del pensiero e delle emozioni dei protagonisti.

 

Vincitore della categoria Corti italiani

BEAUTIFUL Alessandro Capitani / 2015 / 12min.

L’inganno che il nostro corpo debba essere bello a tutti i costi. Che il nostro corpo possa non piacere. Ma ognuno di noi ha la sua bellezza. Premiato per l’ottima regia, la direzione degli attori e la grande ironia della narrazione.

 

Vincitore della categoria Corti internazionali

THE RETURN OF ERKIN Maria Guskova / Russia 2015 / 30min.

Il ritorno di un ex galeotto, che prova a riguadagnare la propria dignità e un posto nella società. Con una sottile capacità di descrizione e una profonda prova d’attore, il film racconta mirabilmente lo scontro fra punizione e perdono.

 

Vincitore della categoria Animazione

A DOCUMENTARY FILM Marcin Podolec / Poland 2015 / 7min.

Un film commovente e delicato, pieno di tenerezza e di sottile umorismo. La miscela di fotografie in bianco e nero e immagini disegnate, nella sua semplicità, sottolinea la ricchezza e la profondità di una narrazione originale.

 

Vincitore della categoria Documentari

AMDAVAD MA FAMOUS Hardik Mehta / India 2015 / 29min.

Film premiato per l’approccio documentario più valido e autentico, che ne è stato motivo ispiratore. Le passioni vere non hanno frontiere, e anche l’età non conta.

 

informazioni aggiornate telefonare al numero 328 4189961.

 

In caso di maltempo la serata dedicata alla proiezione dei film vincitori sarà spostata a giovedì 16 giugno, sempre alle ore 22. Per

Terzo Tempo del RiFF per tutta la settimana: a partire da martedì 14, verranno proiettati all’aperto, nella sede “naturale” del festival, al Portello, tutti i corti che non sono stati proposti al pubblico causa maltempo.

Tutte le proiezioni sono ad ingresso gratuito.

Programma completo delle serate su www.riverfilmfestival.org

 


Associazione Culturale Researching Movies – Via F. Marzolo 34 A – 35131 Padova

Ufficio Stampa: Marco Bevilacqua, tel. 329 9331324 – e-mail: marco.bevilacqua.14@alice.it

 

Sabato 11 il gran finale del RiFF: cerimonia di premiazione e il film Berlin. Die Symphonie der Großstadt di Walter Ruttmann musicato dal vivo

Intestazione2

 

Sabato 11 giugno, a partire dalle ore 21,30, la decima edizione del River Film Festival si chiude con due eventi.

La cerimonia di premiazione vedrà la proclamazione dei vincitori di tutte le categorie in concorso. La giuria internazionale assegnerà i premi delle sezioni “Scuole di cinema”, “Corti italiani”, “Corti internazionali”, “Animazione”, “Documentari”. I vincitori delle sezioni “Supercorti” e “100 secondi” saranno invece proclamati in base ai voti espressi dal pubblico del festival.

A seguire, dalle ore 22, verrà proiettato Berlin. Die Symphonie der Großstadt (Berlino. Sinfonia di una grande città) di Walter Ruttmann, film del 1927 che sarà musicato dal vivo dal gruppo internazionale Then and Now.

Il film di Ruttmann – considerato uno dei capolavori del cinema del Novecento – descrive una giornata nella grande città di Berlino, che proprio negli anni Venti stava vivendo un grande boom industriale, e permette di dare uno sguardo alle abitudini di vita e di lavoro di quei tempi. L’idea del regista era quella di rappresentare la metropoli berlinese come un organismo vivente. Come suggerisce il titolo stesso, egli vedeva un’analogia tra la vita della città, dal lento risveglio alla frenesia del giorno fino al progressivo spegnimento serale, e l’andamento di una sinfonia. Cosa inusuale per l’epoca, Ruttmann inserì numerosi tagli corti per rendere plasticamente l’idea della vitalità e della frenesia della città. Tra i primi film “sinfonici”, Berlino. Sinfonia di una grande città sfruttò le opportunità tecnologiche sviluppate alla fine degli anni Venti proponendo un montaggio rapido e moderno.

In caso di maltempo la serata finale del RiFF verrà rinviata a lunedì 13 giugno, con gli stessi orari. Per informazioni aggiornate telefonare al numero 328 4189961.

Gli organizzatori informano che, da lunedì 13 giugno a venerdì 17 giugno, vi sarà il Terzo Tempo del RiFF: verranno proiettati all’aperto, nella sede “naturale” del festival, al Portello, tutti i corti che non sono stati proposti al pubblico causa maltempo. Seguirà comunicato.

Programma sabato 11 giugno ore 21:30

21:30

Cerimonia di premiazione

22:00

Evento speciale Berlin. Die Sinphonie der Groβstadt di Walter Ruttmann / Germania 1927 / 65min.

LIVE MUSIC SOUNDTRACK BY THEN AND NOW: Satoko Fujii keyboard, Natsuki Tamura trumpet, Jimmy Weinstein drums, Lilli S.Weinstein voice.

Tutte le proiezioni sono ad ingresso gratuito.

Programma completo delle serate su www.riverfilmfestival.org

 


Associazione Culturale Researching Movies – Via F. Marzolo 34 A – 35131 Padova

Ufficio Stampa: Marco Bevilacqua, tel. 329 9331324 – e-mail: marco.bevilacqua.14@alice.it